Ferrate in Valchiavenna

Quando la roccia diventa avventura...

Contatti Scopri di più

La via ferrata

Un percorso che si snoda lungo la parete rocciosa

Attrezzato con cavi metallici, gradini e altri ancoraggi fissi, passerelle o ponti sospesi. Questi materiali posti in loco, rendono praticabili alcuni tipi di pareti rocciose anche a persone non particolarmente esperte nella tecnica alpinistica. Per accedere a questo itinerario in sicurezza sono d’obbligo delle attrezzature specifiche: casco, imbragatura set da ferrata con dissipatore, guanti e pedule da trekking.

Contattaci Dove

La Valchiavenna

Una splendida valle ricca di storia e cultura

Oltre alle ferrate la valle offre altre attività sportive, come il canyoning nella vicina Valbodengo, vie di arrampicata, trekking su sentieri storici, traversate e alpinismo. Inoltre potete venire a scoprire la deliziosa cucina tipica e gli svariati punti di interesse storico e culturale.

Richiedi informazioni Le nostre proposte

Le nostre proposte

Ferrata “Gianni Succetti” a Mese

Difficoltà: FACILE

Tempo: 2.30h

L’abitato di Mese è sovrastato da una grande placconata di rocce scure, ricordo dei ghiacciai che in tempi lontani percorrevano la Valle. Nel settore più meridionale, spicca un “ardito” pilastro sul quale si snoda la ferrata “Gianni Sucetti”. In pochi minuti, dal parcheggio, si raggiunge la base della parete interessata inizialmente un tratto verticale ma facilmente percorribile. La ferrata segue poi la linea ondulata delle placche fino alla sommità. Un facile sentiero porta alla mulattiera che scende verso Mese.

Richiedi informazioniIl video

Ferrata “ Pietro Biasini“ al Senc’ di Dalo’

Difficoltà: MEDIA

Tempo: 3.30 h

Il Senc’ di Dalo’, un “cuneo roccioso” che divide la Val Bregaglia dalla Val San Giacomo a ridosso di Chiavenna. Su questa verticale parete color ocra, serpeggia la Ferrata Biasini. Una camminata di 15 minuti, tra boschi di castagno, porta alla base della parete. La salita non è mai banale, la vista è spettacolare! Raggiunta la fine della ferrata, si prosegue per una decina di minuti lungo un sentiero attrezzato che porta alla sommità della parete nei pressi della grande croce visibile da Chiavenna. Prati ondulati fanno da corona al soleggiato borgo di Dalo’, terrazzo panoramico su tutta la Valle. Una comoda mulattiera che ci riporta a Pianazzola e alla macchina.

Richiedi informazioniIl video

Chi siamo

Guide Alpine UIAGM con Specializzazione in Canyon e lavori in quota.

Renata Rossi

Renata Rossi

“Ho fatto della montagna la mia scelta di vita, diventando nel 1984 la prima donna guida alpina in Italia. Vivo in Val Bregaglia ed esercito la professione a tempo pieno, spaziando dalle discipline classiche alle nuove specializzazioni come canyoning e lavori in fune”.

COntattaci
Franco Giacomelli

Franco Giacomelli

Professionista dal 1974; negli anni ’80 ho tracciato nuovi itinerari d’arrampicata nel Masino-Bregaglia. Opero nel Soccorso Alpino come Istruttore Nazionale nel soccorso in forra. Ho esplorato Nepal, Sud America e Pakistan. Da 20 anni mi dedico assiduamente al canyoning.

Contattaci

Canyoning in Corsica

Alla scoperta di questa meravigliosa isola del mediterraneo

Non solo Canyoning, ecco alcune delle attività:

  • Canyoning al Col della Bavella
  • Trekking in loremipsum
  • Scopriamo le acque cristalline della Corsica
Contattaci Proposta corsica

Vieni a scoprire questo bellissimo territorio con le sue ferrate.

Prova con noi!

Richiedi informazioni

Chiamaci o scrivici un messaggio, ti risponderemo al più presto.

+39 333 1905081 +39 335 6872063 Scrivici